BIOGRAFIA MUSICOTERAPIA

A marzo 2011 si laurea in Scienze dei Beni Culturali ad indirizzo musicale presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Trento, discutendo con il Prof. Marco Uvietta la tesi dal titolo: «Maometto II di Gioachino Rossini. Il dramma interiore di Anna tra dovere e amore».

 

Nell’estate 2011 frequenta presso il “C.E.T – Scuola europea di Toscolano Umbro” di Giulio Rapetti (TR) il corso per interpreti di Musica Leggera (patrocinato P. A. T.), ottenendo il relativo diploma.

 

Nel giugno 2013 si diploma in canto lirico presso il Conservatorio di musica “A. F. Bonporti” di Trento, alla sede distaccata di Riva del Garda. Da allora si perfeziona sotto l’aspetto tecnico-interpretativo con il celebre soprano Paoletta Marrocu.

 

Nell’ottobre 2014 si laurea in Musicoterapia presso il Conservatorio di musica “E. F. Dall’Abaco” di Verona, ottenendo la laurea del biennio sperimentale di specializzazione in “Operatore Musicale per il Benessere” (Musicoterapia) discutendo la tesi dal titolo «Sensoriali armonie. Musicoterapia con i malati di Alzheimer in stanza multisensoriale».

A dicembre 2015 termina a pieni voti il Corso di Perfezionamento di “Musica e Musicoterapia in Neurologia” presso l’università di Medicina e Chirurgia di Ferrara.

 

Nell’ottobre 2016 ultima il corso (88 ore) di Formazione Integrale  di Massaggio Sonoro Armonico tenuto in Reggio Emilia da Albert Rabenstein, ottenendo il diploma di operatrice in "Massaggio Sonoro con le campane Tibetane" e in "Dinamiche Tonali e Ritmiche e Uso della Voce".

A settembre 2017, termina gli studi presso il Conservatorio “A. F. Bonporti” di Riva del Garda (corso singolo in canto lirico teatrale – 50 ore) sotto la guida dalla soprano Silvia Dalla Benetta.

 

 

Nel 2018 frequenta la Belcanto Academy Opera Studio di Levico Terme (TN). Parallelamente nell'aprile 2018 ha frequentato l’Accademia di Alto Perfezionamento della Fondazione Festival Pucciniano (Torre del Lago Puccini - LU).

 

 

A febbraio 2018 ha frequentato lo Stage intensivo sulle tecniche di respirazione e rilassamento tenuto da F. Mana – MovingLimits.

A marzo 2018 ha frequentato il laboratorio “La voce medicina” tenuto da Monica Belladei a Laives (BZ).

Ad ottobre 2018 ha frequentato il Corso di formazione per "Inseganti della metodologia Albert Rabenstein" e il Corso di Respeirazione e Performance tenuto da Mike Maric (ISMCI).

A novembre 2018 termina la Formazione annuale di Nada Yoga con Riccardo Misto.

 

 

 

MUSICOTERAPIA:

 

Nel periodo formativo effettua tirocini in diversi ambiti, tra cui quello in ambito preventivo/educativo/ integrativo con bambini dai 0 ai 5 anni presso l’Associazione Chiacchiere in Musica (TN), quello in ambito sociale-riabilitativo con ragazzi autistici presso l’AGSAT (TN) e quello con anziani presso il Centro Diurno Alzheimer (TN), da cui è nata una collaborazione che si è sviluppata negli anni successivi (dal 2012 ad oggi).

Nel 2013 vince la borsa di studio “Leonardo Palmieri” che le ha permesso di condurre una ricerca sull’utilizzo della musicoterapia in Stanza Snoezelen presso il C.E.R.R.I.S. (Verona) con disabili gravi; sempre in questa struttura ha effettuato il tirocinio in ambito sanitario.

Inoltre collabora con l’Associazione 8Note (TN) che ha sviluppato un progetto di musicoterapia in orchestra per bambini/ragazzi disabili e, in qualità di relatrice ad alcuni Caffè Alzheimer, con l’Associazione Alzheimer Onlus di Trento per cui ha scritto il progetto, attivato nel 2015, “AltrArmonia: Musicoterapia con i malati d’Alzheimer ed i loro caregiver”: uno dei sette progetti che la Fondazione Cassa Rurale di Trento ha deciso di sostenere nel 2015 e che, inoltre, ha ottenuto anche il patrocinio della Provincia e del Comune di Trento.

Dopo la laurea segue vari casi in scuole e R.S.A. trentine.

Nell’autunno 2015 è relatrice di un ciclo di incontri dal titolo “La Musica come stimolazione fisica e Mentale”, presso la sezione AISM di Rovereto (TN). Una delle attività previste dal progetto “Accanto a chi sta vicino: una rete di supporto a volontari e caregivers nella presa in carico assistenziale del malato cronico e della sua famiglia”, promosso dall’Associazione Parkinson Trento (in collaborazione AISM, LILT, AA) e finanziato tramite il bando Fovolt 2015.

Irene Bottura CV
CV (Europass) - Bottura Irene 2019.01.02[...]
Documento Adobe Acrobat [1'022.8 KB]
Stampa Stampa | Mappa del sito
© Irene Bottura Trento - Italy